• info@studiozamboni.it
  • 030 39 04 00

Post Covid: i lavori più richiesti

  • Home / Post Covid: i lavori più richiesti

Post Covid: i lavori più richiesti

Post Covid: i lavori più richiesti

Come è cambiato e come cambierà il mondo del lavoro ?

E’ inevitabile dire che la nostra vita è cambiata e continua a cambiare, e con essa anche il mondo del lavoro.

Dallo smart working forzato, al delivery passando per l’e-commerce, tutto sembra proiettato verso l’uso sempre più ampio della tecnologia. Trovare un nuovo impiego richiederà competenze professionali nuove e specializzate, vediamo insieme quali saranno i lavori più richiesti post corona virus:

I lavori più richiesti Post Covid

Sicuramente le professioni legate al mondo digitale saranno le più richieste vista la loro flessibilità e la possibilità di essere svolte tranquillamente in modalità smartworking.

Si sono venuti a creare però anche nuovi posti di lavoro a causa delle riconversioni della aziende e dell’introduzione di nuove normative in materia di salute e sicurezza sul luogo di lavoro. Ovviamente c’è da segnalare l’importante crescita delle professioni sanitarie e degli operatori sanitari

Professioni più richieste

Vediamo ora nel dettaglio quali sono le professioni più richieste dal mercato del lavoro. Secondo The Adecco Group Italia:

  • operai in ambito chimico e farmaceutico per la produzione di disinfettanti e mascherine (+ 40% rispetto a prima dell’emergenza).
  • dai magazzinieri per preparare la spesa on line agli addetti al trasporto (+60%)
  • logistica e attività legate all’e-commerce (+40%).
  • addetti alle pulizie e interventi di sanificazione (+40%).
  • infermieri specializzati

Nonostante l’emergenza sanitaria sia finita, le professioni richieste durante il maggior picco dell’epidemia, sono le stesse richieste oggi. Sia per lo sviluppo di un nuovo modo di vedere il lavoro, sia per essere preparati in caso di un’altro picco post estate

Follow by Email
YouTube
LinkedIn
LinkedIn
Share
Instagram